Come scegliere una macchina di incisione laser

Le macchine di incisione possono essere suddivise in automatiche e manuali e, dal punto di vista tecnologico, in macchine di incisione laser, macchine di incisione meccanica, e in altre tipologie ancora.
Mentre le macchine di incisione meccanica si avvalgono di materiali estremamente duri per incidere altri materiali, le macchine di incisione laser, dette anche, a seconda dei modelli e delle loro caratteristiche, sistemi di incisione laser, stazioni di incisione laser, pantografi laser o incisori laser, sfruttano l’energia concentrata di un raggio laser per vaporizzare o fratturare il materiale del pezzo da incidere. Questa guida si occupa esclusivamente delle macchine laser.

Oltre ad essere compatibile con la maggiore parte dei materiali, l’incisione laser è un processo veloce e senza contatto che permette di creare un tratto estremamente sottile. Numerosi sono i settori industriali che ricorrono all’incisione laser, e vanno dall’industria automobilistica a quella aerospaziale passando per l’industria medica e farmaceutica.

Macchine di incisione laser: vedi i prodotti

  • Perché scegliere una macchina di incisione laser?

    L’incisione laser presenta diversi vantaggi ad altri tipi di incisione.

    • Incisione permanente: il tracciato ottenuto con il laser rimane inalterato, non si deteriora col tempo.
    • Rapidità di incisione: l’incisione laser di un pezzo richiede pochi secondi.
    • Alta precisione: l’incisione laser è una delle più precise e produce un tracciato più elegante e più nitido di quello ottenuto con altri metodi di incisione.
    • Compatibilità con numerosi materiali: le macchine di incisione laser sono compatibili con un’ampia gamma di materiali, come carta, metalli, plastica e materiali fragili.
  • Quali sono i principali criteri di scelta per una macchina di incisione laser?

    Macchina di incisione laser Satisloh

    I principali fattori da prendere in considerazione nella scelta di una macchina di incisione laser sono il materiale da incidere, la potenza e il tipo di laser, il tipo di marcatura che si desidera ottenere, il tipo di informazione da incidere, il software da usare e la sicurezza.

    • Materiale da incidere: l’incisione laser è compatibile con molti materiali, ma le proprietà del materiale da incidere detteranno la scelta di altre caratteristiche della macchina, come la potenza.
    • Potenza del laser: come abbiamo appena visto, la potenza del laser dovrà essere adatta ai materiali da incidere. Per i materiali duri e per ottenere una finitura di buona qualità, per esempio, sceglieremo un laser ad alta potenza.
    • Tipo di laser: l’incisione laser può essere realizzata con un laser CO2, a fibra o Nd:YAG. Quest’ultimo è il più adatto ad incidere materiali fragili e delicati.
    • Dimensioni dei pezzi da incidere
    • Tipo di incisione: le incisioni possono essere più o meno profonde ed essere caratterizzate da maggiore o minore contrasto. A seconda dell’aspetto del tracciato che desideriamo ottenere, opteremo per una tecnologia che produce tratti più o meno nitidi.
    • Tipo di informazioni da incidere: la macchina che desiderate acquistare verrà usata per incidere dei caratteri alfanumerici? dei veri e propri testi? dei codici a barre o QR? Dovrà essere in grado di incidere simboli, loghi e/o immagini?
    • Software di progettazione grafica: per utilizzare una macchina di incisione laser avremo bisogno anche di un programma informatico di progettazione grafica compatibile con tale macchina. A questo proposito ricordiamo però che alcune macchine sono vendute con software incluso. Chi invece ha già un software di progettazione grafica si accerterà semplicemente che la macchina che desidera acquistare sia compatibile con il software in questione.
    • Sicurezza: per garantire un uso in condizioni di sicurezza, dovremo prendere in considerazione le caratteristiche del luogo in cui la macchina di incisione verrà installata. Qualora venga installata in uno spazio che non è separato da altre aree di lavoro, dovremo munirci di adeguati dispositivi di sicurezza, come indicatori luminosi che segnalano quando il laser è in funzione, tende o pareti speciali per delimitare l’area di lavoro, occhiali di sicurezza per gli operatori, ecc. Per quanto riguarda le macchine dotate di laser ad alta potenza, sarà preferibile installarle in una stanza riservata alle operazioni di incisione.
  • Che tipo di laser scegliere?

    Macchina di incisione laser CO2 Gravograph

    In base al tipo di laser che usano, le macchine di incisione possono essere suddivise in tre tipi: macchine di incisione a laser CO2, macchine di incisione con laser a fibra e macchine di incisione a laser Nd-YAG.

    • Macchina di incisione a laser CO2: incide il materiale con un raggio laser ad anidride carbonica.
      • È adatta per l’incisione di materiali organici (legno, carta, gomma, ecc.).
      • Produce incisioni senza contrasto ed è la soluzione ideale, per esempio, per incidere codici, date e numeri di serie sugli imballaggi.
      • Genera radiazioni con una lunghezza d’onda di 10,6 micron e può essere utilizzata in uno spazio comune, ma con una barriera di plexiglas che delimiti l’area di lavoro per garantire maggiore sicurezza.
    • Macchina di incisione con laser a fibra:
      • È adatta per incidere materiali non organici (metallo, plastica, ceramica).
      • Produce incisioni con contrasto.
      • Può essere utilizzata per incidere codici a barre, codici QR e grafici di altissima qualità.
      • Genera radiazioni con una lunghezza d’onda di 1 micron. Per questa ragione, le macchine di incisione con laser a fibra dovranno essere installate in un’area delimitata da una parete protettiva o in una stanza separata.
    • Macchina di incisione a laser Nd-YAG: ha una potenza in uscita tre volte superiore a quella dei laser a fibra.
      • È adatta all’incisione ad alto contrasto su plastica e alluminio anodizzato.
      • Genera impulsi brevi, creando così incisioni più nitide, più facili da leggere dagli scanner, il che si traduce a sua volta in una migliore tracciabilità del prodotto.
      • È la più adatta per l’incisione di materiali delicati, soprattutto del cristallo.
  • Quali materiali possono essere incisi al laser?

    Macchina per incisione laser TAMPOPRINT AG

    L’incisione laser è compatibile con la stragrande maggioranza dei materiali, ossia:

    • tutti i metalli (alluminio, acciaio, acciaio inossidabile, bronzo, ecc.);
    • la maggior parte delle plastiche (poliammide, polipropilene, ecc.)
    • i materiali organici, come legno, carta e cartone (eccetto il cuoio).

    Noteremo tuttavia che alcuni materiali non sono incompatibili con l’incisione laser, come ad esempio:

    • pelle e cuoio
    • fibre di carbonio
    • ossido di berillio
  • Che potenza scegliere per una macchina di incisione laser?

    La potenza, indicata in Watt (W) nelle specifiche della macchina, è l’elemento più importante da considerare quando si sceglie una qualsiasi apparecchiatura di incisione laser: più alta è la potenza, maggiore sarà la velocità di incisione. La nostra scelta, di conseguenza, al fine di ottenere un’incisione di buona qualità, dipenderà essenzialmente dalla natura del materiale da incidere: più spesso è il materiale da incidere, maggiore dovrà essere la potenza del laser. L’incisione su carta, per esempio, non richiede una potenza laser elevata quanto l’incisione su legno.

  • Quali sono le applicazioni e gli ambiti di utilizzo delle macchine per incisione laser?

    Le macchine per incisione laser trovano impiego in una grande varietà di settori industriali, dove vengono usate per facilitare la tracciabilità dei prodotti.

    • I settori industriali in cui vengono usate con maggior frequenza sono l’industria automobilistica, aeronautica, energetica, metallurgica, medica e farmaceutica.
    • Altri settori in cui trovano impiego sono l’agricoltura, l’industria agroalimentare, la difesa, l’elettronica, le ferrovie, i lavori pubblici, ecc.

    Come abbiamo già visto, queste apparecchiature servono a incidere elementi visibili come caratteri alfanumerici, testi, codici a barre lineari, codici QR, loghi, immagini e simboli. L’incisione può essere realizzata peraltro in bianco e nero o a colori, in 2D e con più o meno contrasto.

  • Quali altre caratteristiche da prendere in considerazione nella scelta di una macchina di incisione laser?

    Per finire, per scegliere una macchina adatta alle nostre esigenze, dovremo anche prendere in considerazione altre caratteristiche dell’incisione che desideriamo realizzare e in particolare:

    • Profondità
    • Velocità
    • Risoluzione (contrasto e nitidezza)
Guide correlate
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *