The online industrial exhibition

Come scegliere un compressore frigorifero

I circuiti di refrigerazione, come ad esempio quelli delle pompe di calore, degli impianti di condizionamento e degli impianti di refrigerazione, sono costituiti da quattro elementi: un compressore, un condensatore, un regolatore di pressione e un evaporatore. In questi circuiti i compressori frigoriferi hanno il compito di comprimere il gas refrigerante e di fornire in questo modo l’energia meccanica necessaria al loro raffreddamento.

Dal punto di vista tecnologico, i compressori frigoriferi si dividono in tre gruppi principali:

In base alla loro costruzione, invece, possono essere suddivisi in:

Compressori frigoriferi: consultare i prodotti

  • Compressori frigoriferi: quali scegliere?

    Compressore frigorifero della marca EMERSON
    Compressore frigorifero della marca EMERSON

    Il primo criterio di scelta per l’acquisto di un compressore frigorifero è la sua potenza frigorifera, che varia da modello a modello. Di conseguenza, a seconda delle vostre esigenze, potrete orientarvi verso una tecnologia piuttosto che un’altra. La scelta rischia di essere particolarmente complicata qualora abbiate intenzione di acquistare un compressore di media potenza essendo questo il tipo più comune sul mercato e, pertanto, quello per il quale l’offerta è più ampia.

    Il costo del compressore è un altro criterio di primaria importanza. Infatti, dovrete scegliere se acquistare un modello ermetico, meno costoso ma che non non potrà essere riparato in caso di guasto, oppure un modello semiermetico o aperto, più caro ma riparabile qualora sopravvengano dei problemi. Se invece vi state orientando verso una macchina ad elevata potenza, potrete scegliere tra i compressori a pistone, più economici, e i compressori a vite, più efficienti dal punto di vista energetico ma dal costo più elevato.

    La vostra scelta potrà essere influenzata anche da criteri quali il livello sonoro e l’ingombro della macchina.

    Per finire, è di estrema importanza anche la compatibilità del compressore con il fluido refrigerante utilizzato nel circuito frigorifero. I fluidi che possono essere movimentati tramite compressore sono numerosi e i fabbricanti propongono modelli appositamente studiati per i vari fluidi.

  • Che cos'è un compressore frigorifero aperto?

    Compressore frigorifero aperto della marca Bitzer
    Compressore frigorifero aperto della marca Bitzer

    Nei compressori frigoriferi aperti il motore è separato dal compressore.. Più precisamente, l’albero di trasmissione del compressore è collegato al motore da un manicotto di accoppiamento o da un sistema di cinghie e pulegge. La configurazione di queste macchine fa sì che possiate scegliere il motore (elettrico, diesel, a gas, ecc.) in funzione dei vostri bisogni.

    Per questa stessa ragione, però, i modelli aperti sono più ingombranti e non rappresentano la scelta migliore per coloro che cerchino compressori ad elevata potenza. La potenza del compressore può essere regolata in più modi:

    – disattivando alcuni cilindri nei compressori multicilindro;

    – cambiando la velocità di rotazione del motore di trasmissione;

    – sostituendo le pulegge, qualora ve ne siano, con altre di altre dimensioni.

    Un altro vantaggio di questi modelli rispetto a quelli ermetici è che tutti gli elementi del compressore sono accessibili per eventuali riparazioni.

    Il principale svantaggio di questo tipo di compressori, invece, è il rischio di perdite di fluido refrigerante, perdite che potrebbero verificarsi in caso di usura della guarnizione di tenuta stagna sull’albero rotativo del compressore.

    Vantaggi:

    • grande potenza
    • riparazione possibile

     

    SVANTAGGI:

    • ingombro
    • rischio di perdite
  • Che cos'è un compressore frigorifero ermetico?

    Compressore frigorifero ermetico della marca Tecumseh
    Compressore frigorifero ermetico della marca Tecumseh

    Nei compressori frigoriferi ermetici, il motore (elettrico) e il compressore propriamente detto sono racchiusi in una scatola saldata ermeticamente.

    Il principale vantaggio dei compressori frigoriferi ermetici risiede nella loro tenuta stagna. In questi modelli, infatti, la tenuta stagna non dipende dal buono stato delle guarnizioni, come potrebbe essere, ad esempio, la guarnizione dell’albero, bensì è garantita dall’involucro del compressore stesso.

    Questa configurazione, però, non ha solo vantaggi. Il raffreddamento del motore dei modelli ermetici, infatti, è garantito dal fluido refrigerante contenuto nella carcassa, il quale, riscaldandosi, può alterare il ciclo frigorifero. In linea generale, la potenza frigorifera di questi modelli non può essere regolata se non variando la frequenza della corrente di alimentazione.

    Un altro svantaggio di questi modelli è che non sono riparabili perché la loro carcassa non può essere aperta. In caso di guasto, pertanto, sarà necessario acquistare un compressore nuovo. D’altro canto, però, i compressori ermetici sono piuttosto economici.

    Per finire, questi modelli sono riservati ad applicazioni di piccola e media potenza.

    Vantaggi:

    • eccellente tenuta stagna
    • basso costo d’acquisto

     

    SVANTAGGI:

    • riscaldamento del fluido
    • impossibile da riparare

     

  • Che cos'è un compressore frigorifero semiermetico?

    Compressore refrigerante semiermetico della marca DORIN
    Compressore refrigerante semiermetico della marca DORIN

    I compressori semiermetici sono un compromesso tra compressori aperti ed ermetici.In queste macchine, il motore e lo stadio di compressione sono racchiusi in un corpo chiuso ermeticamente, ma che, a differenza di quello dei modelli ermetici, non è saldato. I componenti del compressore, di conseguenza, rimangono accessibili per eventuali riparazioni.

    Il raffreddamento del motore può essere assicurato da un fluido refrigerante o, in alcuni casi, da un sistema a raffreddamento liquido integrato alla carcassa.

    La tenuta stagna dei modelli semiermetici è migliore di quella dei compressori aperti perché non dipende dallo stato di usura della guarnizione dell’albero di trasmissione. Tuttavia, questi compressori non garantiscono una tenuta stagna assoluta perché su di essa incide lo stato di usura delle guarnizioni statiche, che si trovano sulle parti smontabili del compressore.

    I compressori semiermetici sono utilizzati per medie potenze e, se da un lato offrono il vantaggio di essere riparabili, dall’altro sono decisamente più costosi rispetto ai compressori ermetici.

    Vantaggi:

    • buona tenuta stagna
    • riparazione possibile
    • nessun riscaldamento del fluido

     

    SVANTAGGI:

    • costo più elevato rispetto ai compressori ermetici

     

  • Perché scegliere un compressore frigorifero a pistone?

    Compressore refrigerante a pistoni della marca GEA
    Compressore refrigerante a pistoni della marca GEA

    I compressori frigoriferi a pistone sono i più diffusi sul mercato: ne esistono di aperti, ermetici e semiermetici e di qualsiasi potenza refrigerante, dalla più bassa alla più elevata.

    I modelli a pistone richiedono una lubrificazione costante e sono molto sensibili alla presenza di liquido in aspirazione, il quale potrebbe provocare il guasto delle valvole.

    Rispetto ad altri modelli, i compressori a pistone sono più compatti e meno costosi, ma offrono prestazioni meno soddisfacenti.

    Vantaggi:

    • basso costo d’acquisto
    • compattezza
    • polivalenza

     

    SVANTAGGI:

    • sensibilità alla presenza di liquido

     

  • Perché scegliere un compressore frigorifero a spirale?

    Compressore refrigerante a spirale della marca Emerson
    Compressore refrigerante a spirale della marca Emerson

    I compressori frigoriferi a spirale, noti anche come compressori scroll, sono costituiti da due rulli a forma di spirale. Una delle spirali è fissa mentre l’altra, pur non ruotando, descrive un movimento eccentrico ed orbitale che sposta il refrigerante verso il centro della spirale fissa riducendone il volume.

    Rispetto ai modelli a pistone, i compressori frigoriferi a spirale hanno il grande vantaggio di essere composti da un numero ridotto di parti. La semplicità della loro struttura si traduce in una maggiore efficienza. Questi compressori sono meno sensibili alla presenza di liquido in fase di aspirazione e, poiché impongono al motore meno variazioni di coppia, garantiscono una maggiore affidabilità.

    La potenza dei compressori a spirale è limitata (40-50 kW). Per ottenere una potenza maggiore, che potrà raggiungere i 300-400 kW, è possibile associare l’azione di più compressori allo stesso tempo.

    I compressori Scroll, invece, sono più silenziosi dei compressori a pistoni e si trovano in molti sistemi di condizionamento dell’aria oltre che nei moderni frigoriferi.

    Vantaggi:

    • rendimento
    • affidabilità
    • basso livello sonoro

     

  • Perché scegliere un compressore frigorifero a vite?

    Compressori frigoriferi a vite della marca Frick Screw Refrigeration Compressor
    Compressori frigoriferi a vite della marca Frick Screw Refrigeration Compressor

    Nei compressori a vite il refrigerante viene compresso da una vite elicoidale che ruota ad alta velocità. Questi compressori si distinguono in due gruppi principali: i compressori a una vite, detti monovite, e i compressori a due viti, detti anche compressori bivite.

    I compressori a vite si distinguono per un’ottima efficienza e hanno una gamma di potenza compresa tra 20 e 1.200 kW. Altri vantaggi di questi modelli sono la loro durata di vita ed eccellente affidabilità. I compressori a vite, però, per garantire la tenuta tra le parti in movimento, ridurre il rumore e raffreddare il refrigerante, richiedono una lubrificazione adeguata.

    Questi modelli presentano anche lo svantaggio di essere più costosi e più ingombranti dei modelli a pistoni.

    Vantaggi:

    • rendimento
    • ampia gamma di potenza
    • durata di vita

     

    SVANTAGGI:

    • prezzo elevato
    • ingombro

     

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Guide correlate
No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *